Domenico Biancardi

Provincia,
3.9 milioni per la messa in sicurezza delle strade

La Provincia di Avellino ha approvato i progetti esecutivi per una serie di lavori di messa in sicurezza e manutenzione straordinaria delle strade. Questi progetti si aggiungono agli interventi che sono già in corso da alcuni mesi sulle arterie di competenza dell’Ente e che stanno interessando varie aree del territorio.

Già completati i lavori nelle zone di Atripalda, Aiello del Sabato, San Michele di Serino. A breve cominceranno nella frazione Tropeani di Grottolella. Il Servizio Viabilità e Infrastrutture Stradali della Provincia ha approvato il progetto esecutivo per la messa in sicurezza della Sp 189 che attraversa il territorio della contrada Oscata di Bisaccia e della Sp 281 Fondo Valle Ufita. Due i lotti programmati per un investimento complessivo di due milioni di euro.

Ammonta, invece, a un milione di euro l’importo dei lavori per la messa in sicurezza della Sp 42 che attraversa i Comuni di Chianche e Torrioni e la Sp 55 tra Santa Paolina e Montefusco. Per la manutenzione straordinaria della Sp 67 che da Candida raggiunge la SS 7 Ofantina è prevista una somma pari a 300mila euro, mentre si arriva 600mila euro per le Strade Provinciali 80, 132 e 194 che attraversano il territorio di Avella e del Mandamento.

I progetti esecutivi che sono stati approvati dal Servizio Viabilità e Infrastrutture Stradali rientrano nel Programma Annuale delle Opere Pubbliche e saranno finanziati nell’ambito del protocollo d’intesa sottoscritto tra la Provincia e la Regione Campania.

«Stiamo cercando di rispondere – dichiara il presidente Domenico Biancardi– a tutti i problemi che si registrano sulla rete stradale di nostra competenza.  Già diversi gli interventi eseguiti. In corso altri cantieri e a breve ne partiranno altri. La Provincia sta investendo importanti risorse per garantire la sicurezza degli automobilisti che percorrono le nostre arterie».

Arte ed Ecologia,
confronto pubblico al “Publio Virgilio Marone” di Avellino

Martedì 12 novembre, alle ore 10.15, presso l’Aula Magna del Liceo Statale “Publio Virgilio Marone” di Avellino gli studenti si confronteranno sul tema dell’arte e dell’ecologia con il Presidente della Provincia di Avellino, Avv. Domenico Biancardi, l’artista Emiliano Stella e l’amministratore unico di Irpiniambiente, Avv. Nicola Boccalone.

L’iniziativa vuole focalizzare l’attenzione degli studenti e delle studentesse sul divieto nell’ Ue, entro il 2021,  all’uso di oggetti di plastica monouso:  posate, piatti, cannucce , bastoncini cotonati, bastoncini per palloncini, e all’uso delle plastiche ossi-degradabili, ai contenitori per alimenti e tazze in polistirolo espanso.

Dedicare particolare attenzione al problema dell’impatto ambientale, della sostenibilità e dell’ecologia, drammaticamente diventato scottante a causa di una effettiva situazione perennemente a rischio, è diventato fondamentale; educare le giovani generazioni al rispetto dell’ambiente, imprescindibile.

Avella,
tutto pronto per l’VIII Edizione di “Pane Ammore e Tarantella”

Avella si prepara alla ottava edizione di “Pane Ammore e Tarantella” tra arte, spettacoli, cultura ed enogastronomia, in programma il 15, 16 e 17 novembre nel centro storico.

I numeri rendono bene l’idea di cosa attenderà i visitatori: tre palchi con oltre 150 artisti e Street Band d’eccezione; oltre 100 stand tra eccellenze della gastronomia e dell’artigianato; un palinsesto ricco di iniziative, spettacoli, momenti dedicati ai bambini, mostre e visite guidate al patrimonio storico e artistico di Avella.

Organizzato dalla Pro loco Clanis insieme all’associazione “Pane Ammore e Tarantella”, l’evento gode del patrocinio della Provincia di Avellino e del Comune di Avella, con la direzione artistica di Roberto D’Agnese.

Provincia, attestati e benemerenze alla cerimonia dell’Assocazione Nazionale Finanzieri

Presso la Sala Grasso della Provincia di Avellino, il Presidente dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia della sezione provinciale di Avellino, Maresciallo Emerito Cav. Michele Golia, ha proceduto alla consegna di 6 attestati di Cavaliere all’Ordine della Repubblica Italiana e 22 attestati di Benemerenza Nazionale ai Soci ordinari e simpatizzanti che si sono distinti per merito nella vita associativa e in quella del sociale.
L’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia sotto la direzione del Maresciallo Emerito Golia ha conseguito 110 Diplomi di merito, 34 Benemerenze e 9 titoli di Cavaliere all’Ordine della Repubblica Italiana, conferiti per merito, rispettivamente, da parte del Presidente della Repubblica Italiana (per titolo di Cavaliere) e da parte della Presidenza dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia (per le Benemerenze) ai Soci ordinari e simpatizzanti appartenenti alla sezione provinciale di Avellino, segnalati a vario titolo dal Presidente perché ritenuti meritevoli per le loro distinte ed indiscusse qualità espresse.
Lo stesso Presidente Golia ha aggiunto di essere fiero ed orgoglioso di quanto conseguito perché è stato il frutto di un immenso lavoro quantitativo e qualitativo riconosciuto da tutte le componenti sociali.

Fondazione “Sistema Irpinia”,
raccolte le disponibilità per il Cda

Il presidente della Provincia, Domenico Biancardi, ha raccolto una serie di disponibilità per il Consiglio di Amministrazione della costituenda Fondazione “Sistema Irpinia”.

Entro fine mese dovrebbe concludersi il percorso con la sottoscrizione dell’atto costitutivo davanti al notaio.

Del Cda faranno parte 13 componenti. Finora sono state raccolte 11 disponibilità. Le nomine avverranno in una fase successiva, quando saranno completate le procedure amministrative obbligatorie per legge.

Come annunciato nelle scorse settimane e in base allo statuto approvato in Consiglio Provinciale, nel Cda entrano di diritto i rappresentanti di Confindustria Avellino, Camera di Commercio di Avellino, Unpli Avellino, Cta Acli, Touring Club Italiano. A cui si aggiungeranno personalità indicate dal presidente.

Hanno comunicato la propria disponibilità, su invito del presidente Biancardi:

  • Giuseppe Bruno, presidente Confindustria Avellino;
  • Oreste La Stella, presidente Camera di Commercio Avellino;
  • Giuseppe Silvestri, presidente Unpli Avellino;
  • Giuseppe Vitale, presidente nazionale Cta Acli;
  • Fabio Amatucci, docente universitario;
  • Francesco De Beaumont, avvocato e imprenditore impegnato nel settore vitivinicolo e nella promozione territoriale;
  • Annibale Discepolo, giornalista impegnato nella valorizzazione delle produzioni irpine e del territorio;
  • Donatella Cagnazzo, docente e già presidente della Sezione Turismo di Confindustria Caserta;
  • Ilaria Loffredo, esperta di beni culturali, marketing territoriale e turistico;
  • Antonio Larizza, avvocato e già presidente della Fondazione Avella Città d’Arte.

 

Il Touring Club Italiano designerà nei prossimi giorni il nome del proprio rappresentante.

Le cariche all’interno del Cda della Fondazione saranno stabilite solo quando verranno ufficializzate le nomine, contestualmente alla sottoscrizione dell’atto costitutivo davanti al notaio.

La regina cipolla nel regno di Montoro,
la presentazione dell’evento

Presso la Sala Grasso della Provincia di Avellino sono stati presentati gli eventi che avranno luogo a Montoro nel fine settimana, incentrati sulla cipolla ramata.

Oltre al presidente della Provincia Domenico Biancardi, hanno preso parte all’incontro parte l’assessore regionale al Turismo, Corrado Matera, e il sindaco di Montoro, Girolamo Giaquinto.

IL PROGRAMMA

21 SETTEMBRE, ore 10.00: Convegno “Montoro, la Valle degli Orti”, Palazzo del Comune

Si discuterà della Cipolla Ramata e di altre tipicità con i Sindaci dei Comuni delle Città delle Cipolle, con docenti universitari, esperti del Cnr, delle associazioni professionali, di categoria e produttori. Tutti i ristaranti, le pizzerie e le pasticcerie del montorese proporranno, in occasione dell’importante evento, degustazioni sui prodotti del territorio.

22 SETTEMBRE, ore 10.00: Workshop “La città incontra”, Palazzo del Comune;

Luciano Pignataro, giornalista enogastronomico, Alfonso Iaccarino, chef stellato, e Gino Sorbillo, pizzaiolo, in quanto ambasciatori della Cipolla Ramata nel Mondo, incontreranno gli allievi del locale Istituto Alberghiero.

22 SETTEMBRE, ORE 20.30: Rievocazione storica “La Regina Cipolla nel Regno di Montoro”, Piazza M. Pironti.

Le nuove strategie del turismo in Irpinia,
il Consiglio provinciale approva lo statuto della Fondazione

Il Consiglio provinciale approva lo statuto della Fondazione “Sistema Irpinia” che si occuperà della promozione culturale e turistica del territorio.

Superata la fase di ascolto degli esperti del settore, delle organizzazioni sindacali e di categoria, la creatura del presidente Domenico Biancardi e del consigliere delegato Pino Graziano entra finalmente nella fase operativa.

Previsti da statuto un presidente che svolgerà la propria funzione a titolo gratuito, un cda di cui faranno parte Camera di Commercio, Confartigianato, Confindustria e Unpli e un comitato scientifico che sarà aperto a tutte le associazioni operanti sul territorio.

Soddisfatto anche Santino Barile, già presidente dell’Ente Provinciale Turismo, che vede nell’iniziativa promossa dal presidente Biancardi un new deal per il turismo in Provincia di Avellino e in Regione Campania.

 

Apre al pubblico il Museo del Carcere Borbonico

Il Museo Irpino situato all’interno del Carcere Borbonico apre le porte al pubblico dopo la fase di restyling. Oggi l’inaugurazione delle nuove sale espositive alla presenza del presidente della Provincia, Domenico Biancardi, e dei delegati alla cultura, Rosanna Repole e Franco Di Cecilia.

All’interno del museo si conservano collezioni, raccolte, donazioni,  ritrovamenti archeologici e tradizioni iconografiche e antropologiche a cui si affiancano percorsi interattivi, una mediateca e una fonoteca.

Irpiniambiente presenta il bilancio,
Biancardi: «Puntiamo a nuovi investimenti»

Irpiniambiente, la società che gestisce il servizio di raccolta rifiuti in provincia di Avellino ha presentato, presso la Sala Grasso di Palazzo Caracciolo, il bilancio 2018.

Ottimi i risultati raggiunti nell’ultimo anno di attività. Dai dati riportati dall’amministratore unico, Nicola Boccalone, si segnala una riduzione della tariffa e un boom della raccolta differenziata, soprattutto nel Comune di Avellino, passato da 30% del 2017 al 71.4% del 2018.

Ottimista per il futuro, il presidente della Provincia, Domenico Biancardi, che punta a favorire nuovi investimenti per rendere il servizio ancora più efficiente.

Presentato Sud Motor Expo,
l’evento motoristico di Ariano Irpino

La città di Ariano Irpino si prepara ad ospitare, dal 13 al 15 settembre, il Sud Motor Expo, manifestazione ideata dal presidente dell’associazione “Giuda la tua vita”, Alberto Scaperrotta, che incassa per il secondo anno consecutivo il patrocinio della Provincia di Avellino.

L’esposizione, ospitata dal polo fieristico di Ariano Irpino, è suddivisa in tre sezioni: passato, presente e futuro. Ed è affiancata da manifestazioni sportive, spettacoli e test drive.

Il presidente dell’Aci, Stefano Lombardi, tra i partner dell’evento, pone l’accento sulla sicurezza stradale e la prevenzione che grande spazio avranno all’interno della manifestazione con simulazioni d’incidente e simulazioni di guida per i bambini.

Scroll to top