Primo Piano: Nuovo Dpcm: quali sono le nuove disposizioni per il contenimento del contagio
Attualità: Esenzione ticket fino al 31 gennaio
Cocktail e Cultura al Castello: Il Castello D’Aquino caffè letterario di Grottaminarda: ieri e oggi
Appuntamento con Masami: A lezione con Marcella Borriello beauty specialist Velashock
Politica: Il nuovo lockdown in Campania quali saranno le conseguenze?
Cultura: La foresta invisibile è il nuovo romanzo di Maria Elisabetta Giudici

Matteo Salvini ad Ariano Irpino: la pseudodemocrazia dei giorni nostri

di Alfonsina Merola

Prima di addentrarmi nel pieno della questione e dei problemi che si sono palesati oggi mi sembra doveroso e opportuno scrivere e spiegare l’uso proprio di tre parole che spesso usiamo e abusiamo e di cui strumentializzamo il loro significato, dimenticandoci l’originale.

Polpette vegetariane con fiocchi di riso

Le polpette vegetariane con fiocchi di riso sono un secondo piatto perfetto se si vuole evitare di mangiare carne o pesce.

I fiocchi di riso sono un alimento ipocalorico leggero e nutriente: 100 gr apportano circa 346 calorie.

polpette di fiocchi di riso: la ricetta

Polpette vegetariane

Polpette vegetariane di fiocchi di riso

Ingredienti per 4 persone

  • Cipolle 2
  • Uovo 4 tuorli
  • Latte 1 bicchiere
  • Timo q.b.
  • Maggiorana q.b.
  • Fiocchi di riso 150 gr
  • Parmigiano 150 gr
  • Sale q.b.
  • Farina tipo 2 2 cucchiai
  • Insalata 2 foglie
  • Pomodori 2
  • Basilico 3 foglie

Esecuzione

  • Sbuccia e trita finemente le cipolle.
  • Aggiungi i tuorli, il latte, un pizzico di timo e un pizzico di maggiorana e lavora questi ingredienti per qualche minuto.
  • Aggiungi i fiocchi di riso, il parmigiano e un paio di pizzichi di sale.
  • Lascia gonfiare i fiocchi di riso per circa 15 minuti.
  • Trascorso il tempo necessario inizia a preparare il composto delle polpette.
  • Infarinale leggermente e disponile su una teglia.
  • Pesta i pomodori in un mortaio dopo averli lavati accuratamente e asciugati e riponili in una ciotola di vetro.
  • Inforna a 180° girandole molto spesso durante la cottura finché non abbiano raggiunto un colore dorato.
  • Trascorso il tempo di cottura, disponile su di un piatto da portata dove avrai sistemato alla base le foglie di lattuga.
  • Cospargi le polpette con i pomodori pestati e guarnisci con le foglie di basilico fresco.

Regione Campania: l’ordinanza n.85

La Regione Campania pubblica l’ordinanza n.85 che stabilisce le disposizioni per gli esercizi commerciali, le attività scolastiche e le limitazioni alla mobilità valida dal 26 ottobre al 31 ottobre 2020.

Il documento stabilisce che le attività didattiche sono sospese in presenza per la scuola primaria e secondaria eccezione fatta per lo svolgimento delle attività destinate agli alunni affetti da disturbi dello spettro autistico o diversamente abili per i quali lo svolgimento in presenza è consentito. Dal 31 ottobre 2020 tenendo conto dei contagi su scala locale e regionale si potrà disporre la riattivazione delle attività didattiche in presenza.

Sono sospesi esami di verifica e verifiche intercorso in presenza nelle Università fatta eccezione per quelle relative agli studenti del primo anno.

Le attività di jogging svolte sul lungomare, nei parchi pubblici, nei centri storici e in luoghi non isolati sono consentite dalle ore 06:00 alle ore 08:30 mentre in altri casi sono permesse senza limiti di orario ma con il distanziamento previsto nel nuovo Dpcm.

Regione Campania

Regione Campania

L’ordinanza n.85

Per quanto riguarda bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie, vinerie, pub e simili vige il divieto di vendita con asporto. Sono esclusi da tale divieto gli esercizi di ristorazione che già svolgevano l’asporto con consegna all’utenza in auto assicurando un sistema di prenotazione da remoto. La consegna a domicilio è ammessa ma l’ultima consegna può partire alle 23:00.

È raccomandato di non allontanarsi dal proprio comune di domicilio, dimora o residenza se non è strettamente necessario.

Dalle ore 23:00 alle ore 05:00 sono consentiti solo gli spostamenti comprovati da esigenze lavorative o situazioni di necessità o di urgenza per motivi di salute.

Per l’intero arco della giornata è vietato spostarsi dalla provincia di domicilio abituale o residenza sul territorio regionale verso altre province della Campania. Sono consentiti solo spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, familiari, scolastiche, di formazione o situazioni di necessità o di urgenza per motivi di salute.

La seguente disposizione non si attua per lo spostamento verso altre regioni italiane o straniere. Gli spostamenti devono essere accompagnati dall’autocertificazione.

Un nuovo decreto ristoro per gli indennizzi per le categorie più colpite dalle misure restrittive

In questi giorni il Consiglio dei Ministri dovrà pensare ad un decreto ristoro in cui verranno stabiliti gli indennizzi per le categorie più colpite dalle misure restrittive dell’ultimo Dpcm in vigore.

Le categorie che potranno avere un supporto immediato sono quelle che dovranno chiudere o limitare gli orari di apertura.

Il decreto ristoro potrà valere fino al doppio di quanto è stato già ricevuto dalle attività con perdita di fatturato passando dal 100% al 200%, in base al calo del fatturato da aprile 2020. Il bonifico arriverà in modo automatico direttamente dall’Agenzia delle Entrate entro pochi giorni dall’approvazione del decreto.

Per quanto riguarda le imprese che dovranno chiudere totalmente ci sarà un contributo a fondo perduto maggiore rispetto a quelle attività che dovranno chiudere alle 18:00.

Nuovo decreto ristoro per indennizzi

Nuovo decreto ristoro per indennizzi

Antonio Misiani, Vice Ministro dell’Economia ha affermato:

Vogliamo dare un contributo in automatico, senza bisogno di fare domanda a tutte le imprese che l’hanno già avuto. Stiamo pensando di ampliare la platea, sforando il limite di 5 milioni di fatturato, quindi anche alle imprese maggiori, e a contributi più rilevanti per le imprese e le attività dei settori completamente bloccati. Ci sarà una differenziazione tra chi terrà aperto fino alle 18:00 e chi sarà bloccato h24.

Le aziende interessate dal decreto ristoro sono più di 300mila e sono aziende ed esercizi pubblici che sono oggetto delle restrizioni introdotte dal nuovo Dpcm. Si prevede per tre mesi il credito d’imposta sugli affitti, l’eliminazione della rata Imu e la cig per i lavoratori e l’indennità di 1000 euro per i collaboratori.

Per coloro che non hanno fatto domanda o che hanno un fatturato superiore ai 5 milioni di euro ci sarà una domanda da fare e quindi ci sarà bisogno di qualche settimana in più per poter avere l’erogazione che comunque verrà data a tutti entro la fine dell’anno.

Per chi aveva già fatto domanda sarà più facile avere i soldi perché verranno erogati autonomamente.

Covid-19 in Irpinia: nuovi 69 tamponi naso-faringei sono risultati positivi

Dagli ultimi tamponi naso-faringei effettuati in Irpinia, 720, sono risultati positivi al Covid-19 nuovi 69 casi.

Nuovi tamponi positivi: aggiornamenti dall'ASL di Avellino

Sono risultati positivi al Covid-19 in Irpinia nuovi tamponi

I risultati pervenuti dall’ASL di Avellino sono i seguenti:

  • 5 residenti nel comune di Ariano Irpino
  • 2 residenti nel comune di Atripalda
  • 2 residenti nel comune di Avellino
  • 7 residenti nel comune di Carife contatti di un positivo
  • 1 residente nel comune di Cassano Irpino
  • 3 residente nel comune di Cervinara contatti di un positivo
  • 2 residenti nel comune di Frigento
  • 1 residente nel comune di Grottolella
  • 3 residenti nel comune di Guardia dei Lombardi
  • 1 residenti nel comune di Luogosano
  • 1 residente nel comune di Mirabella Eclano
  • 4 residenti nel comune di Monteforte Irpino
  • 6 residenti nel comune di Montoro
  • 2 residenti nel comune di Nusco
  • 1 residente nel comune di Pago Vallo Lauro
  • 9 residenti nel comune di San Martino Valle Caudina contatti di un positivo
  • 1 residente nel comune di San Nicola Baronia
  • 2 residenti nel comune di San Potito Ultra
  • 1 residente nel comune di Sant’Andrea di Conza
  • 9 residenti nel comune di Solofra contatti di un positivo
  • 4 residenti nel comune di Sperone
  • 1 residente nel comune di Vallesaccarda

La foresta invisibile è il nuovo romanzo di Maria Elisabetta Giudici

La foresta invisibile è il nuovo romanzo di Maria Elisabetta Giudici pubblicato da Castelvecchi Editore all’interno della collana Tasti. Protagonista del libro è una preziosa collana nata da un ramo che è stato strappato via da una foresta sottomarina.

La collana è un prezioso dono d’amore di un pescatore siciliano alla sua donna che, dopo un viaggio di cento anni fatto in tutta Europa, giunge a Parigi. Giovanni è uno dei protagonisti de La foresta invisibile, è un uomo prigioniero delle sue indecisioni che si ritrova all’interno di un complotto.

Giovanni rimase qualche istante con il respiro sospeso e alzò gli occhi verso Shimon che l’osservava compiaciuto. Con un rapido gesto della mano, l’uomo scansò bracciali e spille e in silenzio estrasse dal fondo una collana di preziose sfere di corallo, tenute insieme da un sottile filo intrecciato.

Un cameo pendente e alle estremità due manine d’oro che si agganciavano tra loro, come in un’affettuosa stretta di mano, completavano quello splendido gioiello.

È il pezzo più economico che ho, anche se il corallo è purissimo e il cameo sembra uscito dalle mani di un artista. Non conosco la storia di questa collana né la provenienza ed è mia abitudine sbarazzarmi velocemente di oggetti di razza sconosciuta anche a costo di svenderli. Che io sappia  potrebbe essere portatrice di sventura o addirittura di morte… comunque devi avere un bel gruzzolo per portarla via, oppure possiamo fare un baratto.

La foresta invisibile

La foresta invisibile

La foresta invisibile: la trama

Intanto il 29 maggio del 1796 una corallina di tre fratelli stava procedendo lentamente nelle acque di Capo San Vito. Salvo, Alario e Pinuzzo Incandela tirarono una grande foresta di corallo dalle acque.

La grossa partita di corallo fu venduta ad un ricco corallaio Tano Giacalone, ericino di origine ma cittadino da anni di Torre del Greco.

Salvo si innamora di Immacolata Schiavone, una ragazza bruna e bellissima, fabbricava unguenti di bellezza per la pelle, sapone alle mandorle e polveri da trucco che vendeva alla prostitute del porto.

Tra i due nasce una forte passione che spinge Salvo a giurare amore eterno a Immacolata. Tornato a Torre del Greco il pescatore si reca dal corallaio Tano.

La piccola cassaforte di ferro si aprì con un giro di chiave. Tano ne estrasse un cofanetto di velluto rosso melograno.

Il filo di perle rosso aranciato che conteneva si chiudeva su se stesso con un fermaglio a forma di due manine d’oro.

Tano lo aveva reso ancor più prezioso con un pendente  di piccoli fiori di giglio dello stesso metallo. Vi aveva incastonato un magnifico cameo sfumato di arancione, con su inciso il profilo di Afrodite, stagliato su un panorama marino.

A causa di Rania, un’altra donna, Salvo lascia Immacolata gettandola nella disperazione più profonda. Quale sarà il ruolo della collana e del ruolo di Giovanni lo si potrà scoprire solo leggendo La foresta invisibile.

Oroscopo della settimana: dal 26 all’1 novembre

Lo sapete che proprio nella notte di Halloween, sabato 31 ottobre 2020, ci sarà la luna piena? Tra l’altro il Sole nel magnetico segno dello Scorpione si scontrerà con la Luna nel femminile e morbido segno del Toro. Saranno scintille in questo cielo astrologico e anche nell’oroscopo della settimana… Siete pronti a leggere le previsioni astrologiche per il vostro segno zodiacale?

Ariete: dal 21 marzo al 20 aprile

Ariete: segno zodiacale

Ariete

Questa salita sembra non finire mai, vero, cari amici del segno dell’Ariete? In questo strano 2020, il cielo chiede tanta pazienza proprio a voi che, per natura, siete portati a volere tutto e subito, senza sentire storie. E, invece no, dovete allenarvi anche nella virtù della Tolleranza. Non avete, infatti, fatto nemmeno in tempo a ritemprarvi dopo la fine dell’opposizione del Sole in Bilancia che già, nello stesso segno per voi scomodo, fanno capolino altri due astri potenti. Questa settimana, infatti, si metteranno di punta sia Venere che Mercurio, mentre Marte, che dovrebbe proteggervi, continua ad essere timido, a causa del suo moto retrogrado. Cosa posso consigliarvi? Sicuramente di smetterla di scalpitare. Ogni cosa ha il suo tempo ed ora è tempo di attendere, di parlare poco (Mercurio opposto) e di relazionarvi alla persona del cuore con amorevolezza (Venere opposta). Presto gli astri si muoveranno e voi potrete tornare a fare fuoco e fiamme in tutti i campi della vostra vita, così come la vostra natura vi spinge a fare!

Toro: dal 20 aprile al 20 maggio

Toro: segno zodiacale

Toro

 

Per un alleato che se ne va ce ne sono due che arrivano, cari amici del segno del Toro. Innanzitutto questa settimana sarete i protagonisti principali della seconda Luna Piena di ottobre. Quindi le energie di certo non vi mancheranno. Poi, in secondo luogo, non dovrete più fare i conti con la confusione mentale e comunicativa creata da Mercurio opposto nel segno dello Scorpione. Grazie a queste due novità potrete ben tollerare la perdita di Venere, uscita dal trigono nel segno della Vergine e, soprattutto, riuscirete ad arginare la stanchezza dovuta all’opposizione del Sole rispetto ad Urano, in transito proprio nel vostro spicchio di cielo. Quindi, amici cari, seppur con meno grinta del solito, avrete tutti gli strumenti che vi servono per continuare a portare avanti, in maniera vincente, le vostre battaglie. Sul lavoro tutto procede alla grande, le entrate di denaro (prima bloccate da Mercurio) ora si sbloccheranno. E, se il cuore andrà a rilento, pazienza… Venere ha seminato bene, bisogna solo aspettare i tempi del raccolto.

Gemelli: dal 21 maggio al 20 giugno

Gemelli: segno zodiacale

Gemelli

Il momento tanto atteso sta per arrivare, cari amici del segno dei Gemelli. C’è una data che dovete assolutamente segnare sul calendario: il 28 ottobre. Fossi in voi, lo giocherei anche questo numero perché per voi rappresenterà, senza ombra di dubbio, la chiave per la svolta. Ma torniamo ai movimenti celesti che vi riguardano. Il 28 ottobre ben due astri rientreranno nel segno amico della Bilancia. Tornerà Mercurio, procedendo in moto retrogrado dal segno dello Scorpione, ma soprattutto tornerà Venere che, nell’ultimo periodo, vi ha veramente fatto i dispetti dal segno della Vergine. Dopo questo transito, voi avrete tutti i pianeti veloci dalla vostra parte: Marte in sestile dall’Ariete (grinta ed eros); Venere in trigono dalla Bilancia (passione nella coppia, fascino, unione con gli altri); Mercurio in trigono dalla Bilancia (comunicazione, fortuna, entrate di denaro). Gli ingredienti per una settimana vincente ci sono davvero tutti. Quindi, cogliete l’attimo, e sfruttate al massimo i venti favorevoli che il cielo vi regala!

Cancro: dal 21 giugno al 21 luglio

Cancro: segno zodiale

Cancro

Due passi avanti e mezzo passo indietro… Come già scritto nelle scorse settimane, la ruota della fortuna piano piano sta ricominciando a girare, cari amici del segno del Cancro. Il problema è che lo fa a strattoni. Per cui si avvia, poi si ferma, poi sembra incepparsi, per riprendere, infine, a girare. Dopo il momento di ripresa della scorsa settimana, in questi giorni il vostro cielo torna a farsi un pochino più pesante. La colpa, questa volta, è di Mercurio che, procedendo in moto retrogrado, è ripassato dalla posizione favorevole in Scorpione alla posizione scomoda in Bilancia. Fortunatamente, questo passo indietro durerà pochissimi giorni, dopodiché la Fortuna tornerà a sorridervi. Detto questo, nel corso di questa settimana, a causa di una Venere dispettosa in Bilancia, dovrete fare molta attenzione a come vi muovete, soprattutto se il terreno di gioco è quello del cuore. Con Mercurio e Venere messi di punta non è raro trovarsi a fare i conti con incomprensioni. Il consiglio del cielo è quello di muovervi sempre in maniera lineare e di parlare in maniera altrettanto chiara, per i fraintendimenti, sotto questo cielo, basta davvero poco!

Leone: dal 23 luglio al 23 agosto

Leone: segno zodiacale

Leone

Più umiltà e meno orgoglio! E’ questa la ricetta giusta per trarre il meglio da una settimana che vi vede molto ben appoggiati, cari amici del segno del Leone. In voi la voglia di emergere è tanta (e non potrebbe essere altrimenti, visto che avete Marte che punzecchia il vostro ego dal segno dell’Ariete), ma il cielo vi dice anche che le grandi vette non si possono scalare senza l’aiuto di un compagno di cordata e di una squadra ben affiatata. Venere e Mercurio, in sestile dal segno della Bilancia, in questi giorni facilitano l’incontro e la comunicazione con gli altri. Ed è dagli altri che vi arriverà l’aiuto che vi manca per raggiungere finalmente gli obiettivi a cui aspirate da molto tempo.

Avete bisogno degli altri anche perché, in questi giorni, le vostre energie non sono al top (Sole in quadratura dal segno dello Scorpione) e poi c’è sempre un Urano dispettoso pronto a spargere imprevisti. Quindi, siccome quattro o più occhi vedono meglio di due, il supporto di chi vi sta accanto sarà importantissimo. Se avete bisogno di aiuto, chiedetelo, ed esso arriverà.

Vergine: dal 24 agosto al 22 settembre

Vergine: segno zodiacale

Vergine

Venere sta passando oltre e dire “arrivederci” all’astro dell’amore non è mai facile, questo lo so bene, cari amici del segno della Vergine. Il pianeta più brillante del firmamento oltrepasserà il confine che divide il vostro segno da quello della Bilancia, il 28 ottobre. E, nello stesso giorno, perderete un altro appoggio importante, quello di Mercurio che, dal segno dello Scorpione, sconfinerà – seguendo il suo moto retrogrado – in quello della Bilancia. Anche la capacità di comunicazione che vi ha contraddistinto in questo periodo, quindi, risulterà meno brillante. Ma, niente paura: in Bilancia sia Venere che Mercurio non vi fanno i dispetti, semplicemente non vi danno il forte aiuto che vi hanno dato fino a questo momento. Dalla vostra parte, in compenso, continuate ad avere il Sole e la sua prorompente energia (sestile dallo Scorpione) Saturno-Giove-Plutone (in trigono dal Capricorno) e Urano (in trigono dal Toro). Puntate sulla loro forza e, se le cose non girano velocemente, non perdete la pazienza. Non si può procedere sempre a mille. Le cose importanti maturano con i tempi giusti!

Bilancia: dal 23 settembre al 22 ottobre

Bilancia: segno zodiacale

Bilancia

Dopo l’uscita del Sole dal vostro spicchio di cielo, pensavate di essere rimasti soli a portare il peso di un anno contraddistinto da congiunture planetarie molto pesanti, vero, cari amici del segno della Bilancia? E invece non è così, perché il firmamento, a volte, riserva anche delle gradite sorprese. E le sorprese, questa settimana, per voi sono ben due. Segnate bene sul calendario la data del 28 ottobre, perché in questa giornata, congiuntamente, verranno a farvi visita due astri luminosissimi. Sto parlando di Mercurio, che procedendo in moto retrogrado ritorna proprio lì a casa vostra, e di Venere che, avendo concluso il suo transito in Vergine, ora è pronta a illuminare il vostro cielo. Inutile ribadire che la vostra vita risulterà illuminata a 360 gradi. Mentre, infatti, Venere penserà a mettere le cose a posto nel settore dell’amore e dei sentimenti, Mercurio si occuperà di elargire fortuna. La comunicazione con gli altri, poi, risulterà fortemente potenziata. Cosa chiedere di più? Io direi che, al momento, ci possiamo proprio accontentare, in attesa che, sul volgere del Solstizio d’inverno, i pianeti pesanti che adesso si oppongono o quadrano il vostro cielo, passino oltre.

Scorpione: dal 23 ottobre al 21 novembre

Scorpione: segno zodiacale

Scorpione

Il tempo del vostro capodanno astrologico è entrato nel vivo, cari amici del segno dello Scorpione ed anche se i transiti di questa settimana potrebbero far credere altrimenti, vi posso assicurare che quest’anno il cielo vi riserva dei regali davvero speciali. Il Sole nel segno, unito a Nettuno in trigono dai Pesci e a Saturno, Giove e Plutone in sestile dal Capricorno, farà davvero prodigi. Dati questi appoggi significativi, soffrirete molto poco dell’uscita temporanea di Mercurio dal vostro spicchio di cielo. Il pianeta del pensiero lucido e creativo corre veloce e, molto presto, tornerà lì a casa vostra a dispensare buoni affari, fortuna ed accordi vincenti. Per quanto riguarda Venere, è vero, l’astro dell’amore uscirà dalla posizione di sestile il 28 ottobre, per porsi in posizione neutra dalla Bilancia, ma è anche vero che procede a passi veloci verso di voi. Il 21 ottobre, giorno in cui entrerà nel vostro spicchio di cielo, è davvero vicino. Quindi, datevi da fare e preparate tutto per la più bella delle feste – quella che riguarda il cuore – cominci!

Sagittario: dal 22 novembre al 21 dicembre

Sagittario: segno zodiacale

Sagittario

Che sospiro di sollievo, cari amici del segno del Sagittario! Dopo avervi fatto i dispetti dal segno della Vergine, finalmente, Venere torna ad essere favorevole. Le incomprensioni e i ritardi  – soprattutto in fatto di relazioni e di sentimenti – con cui avete dovuto fare i conti, finalmente, finiranno e la ruota ricomincerà a girare al ritmo giusto per voi. Inutile ribadire, poi, che con un Marte in trigono dal segno dell’Ariete e una Venere in sestile dal segno della Bilancia, l’amore tornerà a fare scintille e l’eros sarà insuperabile. Di legna da mettere al fuoco per scaldare questo freddo autunno ce ne sarà davvero tanta. Come anticipato, non solo il cuore e i sensi si risveglieranno, ma anche la comunicazione con gli altri in generale avrà una spinta in più. Infatti, dal 28 ottobre non solo Venere, ma anche Mercurio tornerà a sorridervi dal segno della Bilancia. Con questi due astri dalla vostra parte, io direi che è arrivato finalmente il tempo di osare!

Capricorno: dal 22 dicembre al 19 gennaio

Capricorno: segno zodiacale

Capricorno

Le cose tornano un po’ a complicarsi, cari amici del segno del Capricorno. Se da una parte, infatti, avete un Sole amico che vi scalda e vi dà grinta dal segno dello Scorpione, dall’altra avete nuovamente Mercurio messo di punta dal segno della Bilancia, una Venere dispettosa dallo stesso segno e un Marte attaccabrighe dal segno dell’Ariete. Con una situazione astrologica di questo tipo io farei molta attenzione alle parole dette e non darei troppa retta a quelle che le vostre orecchie potrebbero ascoltare. Con una Venere scomoda, inutile ribadirlo, il settore più a rischio è, senza ombra di dubbio, quello dei sentimenti. Occhio alla gelosia, sia a quella vostra nei confronti del partner, sia a quella del partner nei vostri confronti. Mercurio e Marte, quando si alleano per dare fastidio, sono in grado di creare problemi anche laddove realmente non ci sono. Quindi, prima si scattare e di prendere decisioni drastiche, io vi consiglierei di valutare bene i fatti. Le parole, ribadisco, spesso sono fonte di fraintendimento!

Aquario: dal 20 gennaio al 19 febbraio

Acquario: segno zodiacale

Acquario

Basta veramente poco, cari amici del segno dell’Acquario, per ribaltare completamente una situazione! La vostra situazione astrologica subirà un cambiamento repentino il 28 ottobre, quando Mercurio smetterà di mettervi i bastoni tra le ruote dalla quadratura nel segno dello Scorpione e inizierà a lavorare per voi dal segno della Bilancia. Lo stesso giorno, poi, un altro astro – a dire il vero quello più bello del firmamento – tornerà a sorridervi. Si tratta di Venere che, leggera e frizzante, toglie i panni della Maestrina dalla penna rossa (così si presenta quando è in Vergine) per vestire quelli della Ninfa dell’aria (il suo volto preferito quando è in quello della Bilancia). Dal 28 ottobre in poi, quindi, è il momento di passare all’azione e di battere il ferro finché è caldo. Questo vale in amore, come in ogni altro campo della vostra vita.

Pesci: dal 20 febbraio al 20 marzo

Pesci: segno zodiacale

Pesci

Di tutti i segni dello Zodiaco, il vostro, questa settimana, è davvero l’unico senza nuvole. A dire il vero, di nuvoletta, nell’ultimo periodo, ce n’è stata soltanto una: Venere in opposizione dal segno della Vergine. Ebbene, dal 28 ottobre anche questo ostacolo si volatizzerà. L’astro dell’amore, passando il Bilancia, smetterà di ingrigirvi la vita. Anche se stiamo per entrare in Novembre, la luce che vi avvolgerà sarà soffice, calda e delicata. Soprattutto in amore, tornerete a sciogliervi, a lasciarvi andare. Smetterete di farvi troppe domande e di passare al setaccio tutte le risposte che vi vengono date. In parole semplici tornerete a vivere nel “qui e ora” e soprattutto a dare il meglio di voi stessi. La settimana quindi, comincia bene, migliora ancora di più dal 28 e raggiungerà il massimo della positività sabato 31, quando il vostro spicchio di cielo sarà illuminato dalla Luna piena in sestile dal segno del Toro!

Nuovo Dpcm: quali sono le nuove disposizioni per il contenimento del contagio

Il nuovo Dpcm che entra in vigore oggi su tutto il territorio nazionale stabilisce nuovi comportamenti da adottare e nuove disposizioni in vigore.

Per quanto riguarda il contenimento della diffusione del virus è obbligatorio l’avere sempre con sé le mascherine con l’obbligo di indossarle nei luoghi chiusi che non siano abitazioni private e in tutti i luoghi all’aperto ad eccezione dei casi in cui è garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi.

L’obbligo di indossare la mascherina non è previsto per i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva, per i bambini di età inferiore ai sei anni e per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina. La distanza interpersonale resta quella di un metro. Restano invariabili le altre misure di contenimento del virus quali continua e costante igiene delle mani.

Nelle strade o piazze dei centri urbani dove si potrebbero creare assembramenti è possibile disporre la chiusura al pubblico dopo le 21:00. Si può, qualora venga disposta la chiusura, accedere per recarsi nelle abitazioni private e per usufruire dei locali commerciali aperti in modo legittimo.

Si raccomanda il non utilizzo con mezzi di trasporto pubblici o privati per esigenze altre a meno che non siano per ragioni lavorative, di studio, per motivi di salute o di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi.

In nuovo Dpcm stabilisce che nei locali pubblici e aperti al pubblico vi è l’obbligo di esporre all’ingresso del locale un cartello che riporti il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente all’interno del locale, tenendo conto dei protocolli e delle normative vigenti.

Possono essere usate le seguenti mascherine:

  • mascherine di comunità (lavabili o monouso)
  • mascherine autoprodotte in maniera multistrato che siano in grado di creare una barriera e che possano stabilire confort e respirabilità e che permettono di coprire dal mento fino al di sopra del naso
Nuovo Dpcm in vigore in Italia

Nuovo Dpcm in vigore in Italia

Le nuove disposizioni per il contenimento del contagio: alcuni dei punti stabiliti

Per contenere  e contrastare la diffusione del Covid-19 devono essere applicate le seguenti misure:

  • I soggetti con infezioni respiratorie caratterizzati da febbre maggiore di 37,5° devono restare nel proprio domicilio e contattare il medico curante.
  • L’accesso nei parchi pubblici, nelle ville e nei giardini pubblici ci può essere, rispettando il divieto di assembramento e rispettando la distanza interpersonale di un metro.
  • In questi luoghi è consentito l’accesso ai minori anche insieme ai propri familiari o altre persone che sono abituali conviventi  o deputate alla loro cura per svolgere attività ricreative o ludiche.
  • Sono sospese le attività dei parchi tematici e di divertimento.
  • I ragazzi e i bambini possono svolgere attività ludiche e ricreative in luoghi destinati a fare ciò con l’aiuto e la presenza di operatori che possono tenerli in custodia ma con l’obbligo di adottare protocolli di sicurezza.
  • Si possono svolgere attività sportive o attività motoria all’aperto anche in aree attrezzate o parchi pubblici purché vi sia il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di 2 metri per quanto concerne l’attività sportiva e di un metro per quanto riguarda l’attività motoria. Queste disposizioni non vengono applicate qualora sia necessaria la presenza di un accompagnatore o per persone che non sono completamente autosufficienti.
  • Sono sospese le competizioni sportive e gli eventi di sport individuali e di squadra svolti in qualsiasi luogo sia pubblico che privato.
  • Sono consentiti gli eventi sportivi ritenuti di interesse nazionale all’interno dei settori professionistici o dilettantistici del CONI, CIP e dalle rispettive federazioni nazionali.
  • Sono sospese le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali fatta eccezione per quelli che hanno il presidio sanitario obbligatorio e che erogano prestazioni che rientrano nei livelli essenziali di assistenza.
  • Le manifestazioni pubbliche possono svolgersi e sono consentite solo in maniera statica a condizione che vengano osservate le distanza sociali attualmente vigenti.
  • Sono sospese le attività di scommesse, bingo, sale giochi e casinò.
  • Sono sospesi gli spettacoli aperti al pubblico nelle sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e anche in altri spazi all’aperto.
  • Restano sospese le attività delle discoteche, delle sale da ballo sia al chiuso che all’aperto.
  • Sono vietate le feste al chiuso e all’aperto comprese quelle conseguenti a cerimonie civili e religiose.
  • Per quanto riguarda le abitazioni private si raccomanda di non ricevere persone diverse dai conviventi fatta eccezione per esigenze lavorative o situazioni di necessità o di urgenza.
  • Restano vietate fiere, sagre e qualsiasi evento analogo.
  • Sono sospesi congressi, convegni ed altri eventi a meno che questi non si svolgano con modalità a distanza.
  • È possibile  accedere nei luoghi di culto con misure organizzative tali da evitare assembramenti.
  • L’attività didattica ed educativa per il primo ciclo di istruzione e per i servizi educativi per l’infanzia continua a svolgersi in presenza.
  • Le scuole di secondo grado possono adottare forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica, ricorrendo alla DDI (Didattica Digitale Integrata) per una quota pari almeno al 75% delle attività e modulando ulteriormente la gestione degli orari di ingresso e di uscita degli alunni anche attraverso la disposizione di turni pomeridiani.
  • Le riunioni degli organi collegiali delle istituzioni scolastiche ed educative di ogni ordine e grado possono essere svolte in presenza o a distanza.
  • I corsi per i medici in formazione specialistica e le attività tirocinanti delle professioni sanitarie e medica possono proseguire anche in modalità di non presenza.
  • Sono sospesi i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o di gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche.
  • Sono consentite le attività inerenti i percorsi per le competenze trasversali, per l’orientamento e per il tirocinio.

Questi appena esposti sono alcuni punti del nuovo Dpcm che andrà in vigore oggi.

Covid-19 in Irpinia: nuovi 91 tamponi naso-faringei sono risultati positivi

Dagli ultimi tamponi naso-faringei effettuati in Irpinia, 580, sono risultati positivi al Covid-19 nuovi 91 casi.

Nuovi tamponi positivi: aggiornamenti dall'ASL di Avellino

Sono risultati positivi al Covid-19 in Irpinia nuovi tamponi

I risultati pervenuti dall’ASL di Avellino sono i seguenti:

  • 1 residente nel comune di Aiello del Sabato
  • 1 residente nel comune di Ariano Irpino
  • 3 residenti nel comune di Atripalda
  • 11 residenti nel comune di Avella contatti di un positivo
  • 17 residenti nel comune di Avellino
  • 6 residenti nel comune di Baiano contatti di un positivo
  • 1 residente nel comune di Candida
  • 1 residente nel comune di Capriglia Irpina
  • 1 residente nel comune di Contrada
  • 1 residente nel comune di Frigento
  • 2 residenti nel comune di Lauro contatti di un positivo
  • 12 residenti nel comune di Mercogliano contatti di un positivo
  • 2 residenti nel comune di Mirabella Eclano
  • 4 residenti nel comune di Monteforte Irpino di cui due sono contatti e uno è ricoverato presso l’AORN Moscati di Avellino
  • 3 residenti nel comune di Montemiletto
  • 3 residenti nel comune di Montoro
  • 2 residenti nel comune di Ospedaletto D’Alpinolo di cui uno è ricoverato presso l’AORN Moscati di Avellino
  • 5 residenti nel comune di Quadrelle contatti di un positivo
  • 6 residenti nel comune di Quindici contatti di un positivo
  • 2 residenti nel comune di Salza Irpina
  • 1 residente nel comune di San Michele di Serino ricoverato presso l’AORN Moscati di Avellino
  • 1 residente nel comune di San Potito Ultra
  • 1 residente nel comune di Santa Paolina
  • 1 residente nel comune di Sant’Angelo dei Lombardi ricoverato presso l’AORN Moscati di Avellino
  • 1 residente nel comune di Sorbo Serpico
  • 1 residente nel comune di Sperone
  • 1 residente nel comune di Taurasi
divider

L’informazione che supera il singolo punto di vista

News

  • In primo Piano

Info e Contatti

  • Redazione
  • Pubblicità

© 2018 Copyright ILPLURALE.IT
Direttore Responsabile Erminio Merola
Partita I.V.A. e Iscrizione al Registro delle Imprese di Avellino n.02993420641
R.E.A.: AV - 197879

Made with ❤ by Elementor