giovani

La Lega avanza tra i giovani e nel mondo accademico,
Tommasetti: «Qui c’è lo spazio politico»

La Lega avanza tra i giovani. A seguire il Capitano ci sono tanti ragazzi sia in Irpinia che nel resto d’Italia.

Le esperienze di Giuseppe D’Alessio, coordinatore provinciale della Lega Giovani a soli 20 anni e Filomena Ilario, 27enne già candidata lo scorso anno alla Camera con Salvini, testimoniano come nel Carroccio ci sia lo spazio politico per poter realizzare i progetti.

Oltre a far leva sul patriottismo giovanile, la Lega riesce ad attrarre anche personalità di spicco del mondo accademico come il rettore dell’Università di Salerno, Aurelio Tommasetti, in corsa alle Europee con Matteo Salvini per creare nuove opportunità di formazione e crescita professionale per i giovani del Sud.

Amministrative Avellino,
D’Agostino (Lega): «Immagino una città sicura e prospera»

Presentata presso la sede di via Mancini la squadra della Lega che accompagnerà il candidato sindaco di Avellino, Biancamaria D’Agostino, in questa competizione elettorale.

Nel programma presentato dalla Lega grande spazio ai giovani, al verde e alla risoluzione del problema traffico e di quello finanziario.

E sull’imminente arrivo di Matteo Salvini in città per lanciare la volata della Lega, la D’Agostino non raccoglie le provocazioni dei rivali e mostra le opportunità date dalla vicinanza del vicepremier e segretario del primo partito italiano alla città di Avellino.

L’Europa dei Giovani: opportunità e prospettive

L’Europa dei Giovani: opportunità e prospettive. Questo il tema del convegno svoltosi presso la Sala Blu del Carcere Borbonico a cui hanno preso parte i candidati alle Europee per Forza Italia Aldo Patriciello e Antonella Pecchia.

L’europarlamentare uscente Aldo Patriciello si sofferma sulla necessità di dare ai giovani la possibilità di mettersi in gioco.

Antonella Pecchia invece focalizza l’attenzione su Erasmus Plus e le opportunità internazionali a favore dell’istruzione, formazione, cittadinanza e volontariato.

Elezioni Europee,
Forza Italia lancia Antonella Pecchia

Antonella Pecchia celebra il proprio battesimo elettorale in grande stile.

Al fianco della candidata più giovane dello schieramento azzurro alle Europee tutti i vertici di Forza Italia. Per Antonella Pecchia comincia oggi una campagna elettorale difficile e dai ritmi intensi. Dopo una lunga militanza nel movimento giovanile azzurro, a soli 27 anni e con una laurea in giurisprudenza conseguita solo qualche mese fa, arriva per la militante avallana l’occasione della vita.

Questa candidatura di alto profilo e spessore è la giusta ricompensa per l’attività svolta nel corso degli anni per un partito nel quale ha sempre creduto e per cui si è spesa molto.

Verrà la Primavera,
il video di Luongo e dei ragazzi di Vera

Stefano Luongo, già consigliere comunale di Avellino e socio fondatore dell’associazione Vera, presenta il video realizzato da un gruppo di ragazzi che non ha mai fatto parte delle stanze del potere e che vuole mettersi in gioco per dare al capoluogo irpino, allo stato attuale città morta e abbandonata al suo destino, un futuro migliore.

Il cortometraggio getta uno sguardo lucido e impietoso sulla realtà avellinese: dal degrado delle zone periferiche alle saracinesche chiuse nel centro cittadino, dalla mancanza di lavoro al fenomeno migratorio, soprattutto giovanile.

Dall’altra parte però c’è la speranza di invertire la rotta, da qui il titolo evocativo del video “Verrà la Primavera” e l’invito a restare.

Di questo e di molto altro si discuterà il prossimo 13 aprile, alle 17.30, presso la Chiesa del Carmine, dove i ragazzi di Vera, insieme a chi vorrà dare un contributo, si ritroveranno per offrire un contributo concreto per lo sviluppo della città e mettere in rete le varie proposte ed idee.

Giuliani (Libera):
«Combattiamo la mafia in giacca e cravatta»

Fabio Giuliani, referente regionale di Libera, in occasione della manifestazione, tenutasi ad Avellino, esorta tutti a vigilare affinché le nuove forme di criminalità organizzata che si nascondono dietro gli abiti eleganti e le borse firmate non prendano più il sopravvento in una terra che rischia di non essere più isola felice.

Don Vitaliano: «Basta illegalità e imprenditori sfruttatori»

«L’importanza della formazione scolastica per combattere l’illegalità, problema che tocca sempre più da vicino le nuove generazioni». Così Don Vitaliano Della Sala si rivolge ai giovani e spiega i motivo che lo hanno portato a far cantare nella sua parrocchia la canzone che ha vinto il festival di Sanremo.

Un riferimento al caso Novolegno. Il parroco, da sempre vicino agli ultimi, anche questa volta, si schiera dalla parte degli operai e dice basta a chi specula sul territorio.

A Bisaccia locali commerciali a canone gratuito per i giovani

È attivo, fino al prossimo 15 marzo, il bando pubblico che prevede l’affidamento di locali commerciali a canone gratuito per favorire l’insediamento di attività di vicinato nel centro storico di Bisaccia.

È senza dubbio un’importante iniziativa che può essere ripresa in molti altri comuni che affrontano il problema della disoccupazione giovanile e dello spopolamento.

 

Saviano (Coni): «Universiadi,
l’Irpinia deve farsi trovare pronta»

Giuseppe Saviano, presidente provinciale del Coni, in occasione di un’intervista a tutto campo, esorta le istituzioni locali a non lasciarsi sfuggire un’occasione di sviluppo come le tanto attese Universiadi. Allo stesso tempo, però, esorta le Amministrazioni a non compiere passi troppo affrettati: «Non si può partire da zero. Bisogna rivalutare le strutture esistenti in provincia».

Savignano (Sert):
«Droga, aumentano le segnalazioni»

Lorenzo Savignano, responsabile del Sert, partendo dalle ultime statistiche del Sole 24 Ore, analizza le cause del consumo di sostanze stupefacenti in provincia di Avellino.

Scroll to top