U.S. Avellino,
Festa: «C’è un’offerta, ora la palla passa a società e proprietà»

Questa mattina il sindaco di Avellino, Gianluca Festa, ha tenuto una conferenza stampa per informare gli avellinesi dell’offerta presentata dall’imprenditore Angelo Antonio D’Agostino per rilevare il club biancoverde. L’offerta ammonta a 500mila euro e, come spiegato dal sindaco, rappresenta un atto coraggioso e di amore per la città in quanto ad oggi non si conosce il bilancio societario e gli eventuali debiti accumulati dalla U.S. Avellino.

Il sindaco Festa invita quindi Gianandrea De Cesare e Claudio Mauriello, rispettivamente proprietario e presidente dell’U.S. Avellino, a rendere palesi le loro reali intenzioni.

“C’è poco tempo prima dell’inizio del campionato – ha chiarito Festa- e in presenza di un’offerta concreta la proprietà non ha più alibi e deve decidere se mantenere la società o passare la mano”.

Scroll to top