mangiare sano

Insalata greca: la ricetta originale

L’insalata greca è un piatto tipicamente estivo che può essere presentato come contorno, antipasto leggero o semplicemente come un piatto unico.

Gli ingredienti principali che compongono questa ricetta sono: pomodori, cetrioli, olive nere, cipolle e la feta, l’equivalente del nostro pecorino fresco. A seconda delle località si può trovare l’aggiunta di peperoni, capperi o lattuga.

Insalata greca: la ricetta originale

Ricetta vegetariana

Insalata greca: la ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • Pomodori maturi 800 gr
  • Cetrioli 1
  • Feta 200 gr
  • Cipolla 1
  • Olive nere 100 gr
  • Capperi sotto sale 1 cucchiaio
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine di oliva 4 cucchiai
  • Origano q.b.
  • Limone 1

Preparazione

  • Lava accuratamente i pomodori sotto abbondante acqua corrente insieme al cetriolo.
  • Taglia in fette piuttosto grandi il cetriolo, eliminando le due estremità.
  • Taglia i pomodorini a metà.
  • Taglia la feta a dadini.
  • Sbuccia la cipolla, lavala e tagliala finemente.
  • Trasferisci tutti gli ingredienti in un’insalatiera.
  • Aggiungi un pizzico di sale se necessario perché la feta è molto sapida.
  • Aggiungi l’organo, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva e i capperi precedentemente lavati con abbondante acqua corrente per eliminare il sale in eccesso.
  • Ricava il succo dal limone e utilizzane metà per il condimento.

Per una dieta vegana è possibile sostituire la feta con il tofu fresco.

Le verdure di stagione di giugno

Con la possibilità di poter acquistare in ogni mese qualsiasi frutta e verdura, in molti, dimentichiamo che ogni mese è caratterizzato dai suoi ortaggi e dai suoi frutti.

È importante e salutare mangiare ciò che la natura offre in ciascun mese ed è per questo che abbiamo deciso di fare una carrellata delle verdure da consumare nel mese di giugno. Oltre che per una questione di salute avere questa sana abitudine è ottimale anche per l’ambiente.

I prodotti consumati nel corso naturale della loro stagione di maturazione hanno delle proprietà nutritive maggiori rispetto ad una verdura o ad un frutto consumato fuori stagione.

Seguire la propria dieta alimentare in base a ciò che la natura ci offre significa variare continuamente la propria alimentazione e apportare ogni mese un maggiore quantitativo di vitamine e sali minerali all’interno dell’organismo. Inoltre le verdure fuori stagione che vengono commercializzate, spesso, usufruiscono di celle preriscaldate, per creare quelle determinate condizioni climatiche atte a far crescere un prodotto fuori stagione.

Nel caso in cui la frutta o la verdura venga da altre zone i prodotti vengono immagazinati per periodi medio lunghi in attesa di essere richiesti dal mercato. Ad esempio, un tir che attravera l’Europa con prodotti esotici sono conservati in celle frigo che sono capaci di mantenere freschi i prodotti anche per settimane e ciò comporta impiego di attività energivore che consumano combustibili fossili.

Pensare alla biodiversità, scegliendo la filiera corta è il primo passo per vivere una qualità della vita migliore per sé e per gli altri.

Giugno: le verdure di stagione

Mix delle verdure di stagione del mese di giugno

Verdure di stagione di giugno: elenco

Le verdure che è possibile reperire nel mese di giugno sono molte, leggere e con un elevato apporto nutritivo, sono perfette per abituare e idratare nel modo giusto l’organismo con l’arrivo delle prime giornate calde.

Di seguito vi elenchiamo la lista completa delle verdure di questo mese. Quanti di questi prodotti avete acquistato freschi o avete consumato durante il mese di giugno?

  • Asparagi
  • Bietole
  • Carciofi
  • Barbabietole
  • Cetrioli
  • Cicoria
  • Cipollotti
  • Carota
  • Fave
  • Fagiolini
  • Lattuga
  • Melanzane
  • Patate novelle
  • Piselli
  • Pomodori
  • Peperoni
  • Radicchio
  • Rabarbaro
  • Ravanelli
  • Rucola
  • Sedano
  • Spinaci
  • Zucchine

Prima di pensare a cosa preparare per pranzo o per cena iniziamo a pensare alla stagionalità dei prodotti, seguendo la ciclicità della natura.

Insalata calda di legumi: la ricetta

Quando si decide di realizzare un’insalata si pensa subito ad un piatto freddo ma non è così perché è una pietanza che può essere anche calda!

L’insalata che ti proponiamo può essere utilizzata come un contorno o un primo piatto. La ricetta è completamente vegetariana e non contenendo derivati del latte, carne o pesce è un piatto anche vegano.

Gli ingredienti principali di questo piatto sono i legumi che posseggono numerose proprietà nutrizionali sono ricchi di: sali minerali, vitamine e proteine che sono vero toccasana per il nostro organismo.

Per realizzare questa ricetta c’è bisogno molto tempo perché è realizzata con legumi secchi e non precotti e già confezionati.

L’insalata calda di legumi contiene ingredienti sani, di stagione ed è una ricetta light.

Vediamo insieme come realizzarla!

insalata calda di legumi: la ricetta

primo piano di fagioli rossi, bianchi, soia verde e piselli

Insalata calda di legumi: ingredienti per 6 persone

  • 100 gr di ceci secchi
  • 100 gr di fagioli borlotti secchi
  • 250 gr di fagiolini
  • 250 gr di pomodori
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 scalogno
  • 1 rametto di basilico
  • 4 foglioline di menta
  • 70 gr di olive nere denocciolate
  • succo di mezzo limone
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

Insalata calda di legumi: procedimento

  1. Metti in ammollo i ceci e fagioli separatamente in due recipienti, comprendoli con abbondante acqua corrente. Lascia riposare per circa 12 ore.
  2. Trascorso il tempo necessario scola i ceci, riponili in una pentola abbastanza capiente, aggiungi abbondante acqua corrente, le foglioline di menta lavate e asciugate accuratamente, sala leggermente e lascia cuocere a fiamma dolce per circa due ore.
  3. Scola i fagioli e riponili in un’altra pentola, ricoprendo i legumi con acqua corrente e porta ad ebollizione, sala e lascia cuocere per circa un’ora.
  4. Pulisci i fagiolini, tagliali a metà e cuocili in acqua bollente, precedentemente salata, per circa 10 minuti.
  5. Lava i pomodori, tagliali a metà, elimina i semi e dividili successivamente in dadini.
  6. Sbuccia lo scalogno, taglialo finemente e riponilo in un tegame, aggiungendo 3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Lascia appassire a fiamma dolce.
  7. Scola i legumi ancora caldi e riponili in una insalatiera.
  8. Aggiungi ai ceci e ai fagioli lo scalogno, il pomodoro, le olive nere, i fagiolini e le foglie di basilico lavate, asciugate e spettezzate. Aggiungi il succo di limone che avrai mescolato prima con del sale e del pepe.
  9. Condisci con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva.
  10. Mescola delicatamente e servi caldo.
Scroll to top