Solofra: Unione Sindacale di Base denuncia la situazione del Presidio Ospedaliero Landolfi

Il Presidio Ospedaliero Landolfi di Solofra che appartiene all’AORN S.G. Moscati di Avellino, come afferma l’Unione Sindacale di Base (USB) della Federazione Provinciale di Avellino, sta vivendo delle criticità.

Il Pronto Soccorso della struttura solofrana è ancora chiuso e non sono state comunicate le tempistiche per una prossima riapertura.

Criticità all'Ospedale Landolfi di Solofra

Criticità all’Ospedale Landolfi di Solofra

Riaprire il Pronto Soccorso eviterebbe l’affollamento della struttura principale di Contrada Amoretta.

La struttura ospedaliera solofrana è situata al centro di un bacino di utenza numericamente significativo ed è impensabile che un paziente debba essere trasportato ad Avellino dove c’è già una situazione critica.

Altro caso che riguarda il Presidio Ospedaliero Landolfi riguarda il Reparto di Ortopedia dove è stato nominato un Responsabile ma non sono state assegnate le unità infermieristiche minime per il mantenimento dei LEA.

L’Unione Sindacale di Base afferma che il personale addetto all’assistenza è carente anche in altri reparti della struttura e attende celermente l’intervento della Direzione Strategica affinché prenda i provvedimenti necessari atti a risolvere la situazione.

Scroll to top