Lega Consumatori Avellino,
Romano: «Il nostro lavoro ha una forte valenza sociale»

«Io credo che un’associazione di consumatori abbia una forte valenza sociale in quanto il cittadino, ogni giorno, dal momento in cui si sveglia, diventa utente-consumatore».

Così l’avvocato Antonio Romano, rieletto per acclamazione, lo scorso 26 settembre, alla presidenza della Lega Consumatori di Avellino introduce le tematiche che coinvolgono la sua organizzazione.

La Lega Consumatori è nata nel 1971, promossa dalle Acli Milanesi in una fase storica di grande mutamento sociale. È la seconda associazione di consumatori nata in Italia, dopo l’Unione Nazionale Consumatori di Vincenzo Dona, ed ha partecipato in prima fila a tutto il percorso consumeristico italiano dagli anni settanta in avanti.

Attiva da un decennio sul territorio irpino, la Lega Consumatori svolge una funzione di congiunzione tra il cittadino e le grosse aziende che spesso consumano atteggiamenti vessatori nei confronti dei soggetti deboli che hanno necessità di essere affiancati da una struttura qualificata per la tutela dei propri diritti e delle proprie legittime aspirazioni.

Scroll to top