Economia

Al via il bando del Gal Irpinia,
40 mila euro a fondo perduto per le startup

Aprire un’impresa con agevolazioni e finanziamenti fino a 40 mila euro a fondo perduto. Da oggi fino al 18 giugno, presso gli uffici del Gal Irpinia di Grottaminarda, tutti possono presentare e candidare un progetto d’impresa connessa ad attività turistiche, ambientali, culturali e alla valorizzazione delle produzioni tipiche e tradizionali locali.  Lo scopo principale del bando è favorire l’occupazione, in particolare quella giovanile e femminile, in un’area potenzialmente soggetta a spopolamento.

La misura si attua su tutto il territorio del Gal Irpinia, ovvero nei comuni di: Andretta, Aquilonia, Ariano Irpino, Bisaccia, Bonito, Cairano, Carife, Casalbore, Castel Baronia, Flumeri, Fontanarosa, Frigento, Gesualdo, Greci, Grottaminarda, Guardia Lombardi, Lacedonia, Melito Irpino, Mirabella Eclano, Montaguto, Montecalvo Irpino, Monteverde, San Nicola Baronia, San Sossio Baronia, Savignano Irpino, Scampitella, Sturno, Taurasi, Torre Le Nocelle, Trevico, Vallata, Vallesaccarda, Villanova del Battista, Zungoli.

Operatori di sicurezza,
sit-in davanti la Prefettura

Nella mattinata odierna, si sono ritrovati una cinquantina di operatori della nota ditta di vigilanza per chiedere alle istituzioni maggiori garanzie sul proprio futuro lavorativo.

Rifiuti, Biancardi:
«Non vogliamo immondizia da altri»

Il presidente della Provincia, a seguito di un confronto avuto con Irpiniambiente e in modo particolare col manager Boccalone, manifesta la sola disponibilità a trattenere gli scarti trattati a Pianodardine. Chiusura netta, invece, per l’arrivo di altra immondizia.

Turismo, Biancardi:
«Trasporto gratuito per gli studenti»

Piano strategico di promozione culturale e territoriale dell’Irpinia, la Provincia mette a disposizione degli istituti scolastici un servizio “navetta”, pagato dall’ente, per far conoscere le bellezze del territorio.

Presenti al tavolo, voluto dal presidente Domenico Biancardi e tenutosi questa mattina nella Sala Grasso di Palazzo Caracciolo, sia il provveditore agli Studi Rosa Grano che numerosi dirigenti scolastici interessati all’iniziativa.

Classifiche del Sole 24 Ore,
Avellino è tra le città più piovose d’Italia

Avellino è tra le città più piovose d’Italia, ma il clima è migliore rispetto a Benevento e Caserta. A rivelarlo una graduatoria del Sole 24 Ore riservata al cosiddetto benessere climatico.

Secondo l’indagine, che tiene conto di diversi parametri, il capoluogo si piazza al 67esimo posto. Sul dato locale influiscono, in modo particolare, i parametri legati all’umidità relativa che purtroppo ci vedono alla 104esima posizione e quello legato alle piogge che invece ci porta a scorrere la graduatoria fino alla 99esima casella.

Migliore la situazione rispetto a giorni freddi e neve, condizioni atmosferiche che ci vedono essere in media rispetto alle altre realtà del Mezzogiorno. Nota positiva, infine, la ricerca sulle ondate di calore.

Il corteo di Libera, Fiordellisi (Cgil):
«Più giustizia sociale in Irpinia»

Per il segretario generale della Cgil di Avellino, il capoluogo deve riprendersi un ruolo centrale sulle grandi questioni che toccano lavoro, occupazione e lotta alle diseguaglianze.

Sviluppo e aree interne, Simeone (Uil): «Stando fermi si arretra»

Luigi Simeone, segretario provinciale della Uil, parte dal problema desertificazione delle aree interne per avviare una riflessione generale sulle questioni infrastrutturali e del lavoro.

Sulla Novolegno è in attesa come tutti del tavolo che si terrà domani al Mise.

Un passaggio pure su quota 100 e reddito di cittadinanza, i due principali atti del governo gialloverde.

Notizia positiva, infine, le nuove assunzioni all’Air. Il sindacalista, però, resta prudente e spiega come il provvedimento riguardi soprattutto la stabilizzazione dei precari.

Figiac, Ricciardi inaugura la nuova sede

L’associazione Figiac apre una nuova sede ad Avellino che sarà presieduta da Alessandro Ricciardi. Presente all’inaugurazione anche il presidente nazionale Francesco Scibba che ci presenta i servizi offerti dalla Federazione Italiana Gestori Immobiliari e Amministratori di Condominio.

Novolegno, consiglio comunale straordinario a Montefredane

Seduta straordinaria di Consiglio sulla vertenza Novolegno. Nella giornata di venerdì, nella sala consiliare del Comune di Montefredane, amministratori, parti sociali e soprattutto lavoratori si ritroveranno per discutere sul futuro dell’azienda. Prevista la partecipazione della deputazione locale.

Boccia (Confindustria):
«Ogni impresa che chiude è un lutto
in famiglia»

«Una politica industriale per il Mezzogiorno. E’ l’appello di Vincenzo Boccia». Il presidente nazionale di Confindustria, in occasione del convegno dell’Altra Avellino, bacchetta il governo giallo-verde e presenta la propria medicina per la ripresa.

Un passaggio fondamentale è certamente quello infrastrutturale. Lo sviluppo riparte dalle grandi opere come la Lioni-Grottaminarda e l’Alta Capacità.

Il numero uno degli industriali non si sottrae alle domande dei giornalisti e interviene pure sul caso Novolegno.

Scroll to top