Comunità

Avellino diventa una città a misura di bambino con Bimbo Days e Avellino Fantasy

Il 22 e 23 giugno Avellino si trasforma in una città a misura di bambino con Bimbo Days e Avellino Fantasy, trasformandosi in un parco giochi. Parte del ricavato degli eventi sarà destinato all’acquisto di materiali per i bambini dei reparti di Pediatria, Neuropsichiatria infantile e Genetica medica dell’Ospedale Moscati di Avellino.

Avellino Fantasy e Bimbo Days: video

Avellino si trasforma in una città a misura di bambino

Il costo del biglietto per l’intera giornata è di 5.00 euro.

Gli orari di Bimbo Days ed Avellino Fantasy sono dalle 09:30 alle 12:00 e dalle 17:30 alle 23:00.

Abellinum Pride 2019: manifestanti vs atripaldesi

Perché è stato importante partecipare all’Abellinum Pride? Chi non ha partecipato perché avrebbe dovuto farlo? Come hanno vissuto la parata gli abitanti di Atripalda? Cosa pensano manifestanti e atripaldesi? Ecco cosa ci hanno risposto!

Abellinum Pride: sondaggio manifestanti e atripaldesi

Abellinum Pride 2019

 

Melito Irpino,
Spinazzola: «Sono il sindaco di tutti»

Cultura e pragmatismo alla base del successo elettorale del sindaco di Melito Irpino, Michele Spinazzola, che da poco ha avviato il suo secondo mandato nel comune ufitano, senza opposizione.

Numerose le opere realizzate nella precedente consiliatura e molti altri progetti sono in cantiere.

Ieri, inoltre, grande successo per lo spettacolo teatrale promosso dalla Compagnia “La Fermata” al termine di un corso annuale di recitazione patrocinato dal Comune di Melito Irpino.

Taurasi: il Forum delle Donne organizza un concorso per abbellire il paese

Il Forum delle Donne ha indetto un concorso a Taurasi in cui ciascun abitante del paese potrà abbellire balconi, davanzali e piazze con piante e fiori. La proclamazione dei vincitori del concorso avverrà il 23 giugno.

 

Grottaminarda,
l’associazione Civitas presenta “Politicamente corretto”

L’associazione Civitas di Grottaminarda, dopo aver esordito lo scorso aprile con la proiezione del docu-film: “Tenk iù Globalizescion” di Michele Vietri e la presentazione del libro “La scomparsa della musica” di Antonello Cresti, propone ai cittadini ufitani una nuova lettura: “Politicamente corretto” del professore Eugenio Capozzi.

Il presidente dell’associazione, Enzo Abbondandolo, rivendica l’importanza della lettura e del confronto, unico argine alle distorsioni causate dalla dittatura del pensiero dominante che ingabbia il pensiero critico.

Il professore Capozzi propone, quindi, una convergenza tra intellettuali, politici e associazioni che ripristini la parresia, libertà di parola, da contrapporre all’ideologia del politicamente corretto.

Ariano,
Cusano (Lega): «Sconfitto Gambacorta, ricostruiamo il centrodestra»

Messi da parte i candidati consiglieri, nel secondo turno, con voto libero, i cittadini di Ariano Irpino hanno scelto il proprio sindaco. E non hanno scelto Domenico Gambacorta. Hanno scelto Enrico Franza.

Il consigliere leghista Gino Cusano spiega quindi i motivi che hanno portato gli elettori al ballottaggio a ribaltare l’esito del primo turno e indica la strada da seguire per far iniziare nel migliore dei modi una consiliatura che vede una maggioranza debole e traballante dal punto di vista numerico.

Atripalda: 15 giugno appuntamento con Abellinum Pride

L’associazione Apple pie ha organizzato l’Abellinum Pride che si svolgerà sabato 15 giugno ad Atripalda. Durante la conferenza stampa svoltasi al Godot Art Bistrot di Avellino, abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Mara Festa, presidente dell’associazione e Antonio de Padova, il vicepresidente.

Mara Festa e Antonio de Padova: intervista

Presidente e Vicepresidente di Apple pie

Abellinum Pride: percorso

L’Abellinum Pride si svolgerà nel seguente modo:

ore 16:00 Concentramento Piazza Umberto I

ore 17:00 Partenza da Piazza Umberto I

Via Piazza
Piazza Garibaldi (prima sosta)
Via Vico La Torre
Piazza Municipio (seconda sosta)
Via Belli
Via Cammarota
Largo Fiumitello (terza sosta)
Piazza Giovanni XXIII
Via Santi Sabino e Romolo
Via Fiume (quarta sosta)
Via Gramsci (quinta sosta)
Largo Orta (sesta sosta)
Via Aldo Moro (settima sosta)
Rotonda Maddalena (ottava sosta)
Via Roma scuola elementare (nona sosta)
Via Roma Ponte (decima sosta)

Attivo Piazza Umberto I e chiusura.

Abellinum Pride: intervista

Sfilata arcobaleno ad Atripalda

Partecipate numerosi!

Ariano, Iuorio (M5S): «Raggiunta intesa programmatica con Franza»

Ariano Irpino fa i conti con l’anatra zoppa. In queste ore il sindaco Enrico Franza è al lavoro per raggiungere una maggioranza in Consiglio comunale. Per scongiurare il rischio concreto di commissariamento e il ritorno alle urne nella prossima primavera, il candidato del centrosinistra ha aperto il dialogo con le altre forze politiche presenti a Palazzo di città, in primis con il gruppo consiliare dei 5 Stelle, capeggiato dal consigliere Mario Iuorio.

Quindi tra Enrico Franza e Movimento 5 Stelle nessun accordo spartitorio ma intesa programmatica su pochi punti prioritari per il rilancio della città di Ariano.

Grottaminarda,
il sindaco Cobino assegna le deleghe

I primi atti formali della nuova assise comunale di Grottaminarda, guidata dal sindaco Angelo Cobino, che oggi si è insediata ufficialmente:

Grottaminarda

Al vicesindaco Marcantonio Spera vengono assegnate le deleghe alla sanità, università, politiche sociali, ambiente, urp e innovazioni tecnologiche.

All’assessore Michele Cappuccio vanno urbanistica, trasporti, viabilità e protezione civile.

All’assessore Virginia Pascucci le deleghe al bilancio, finanze, tributi, programmazione fondi strutturali, pari opportunità, Gal, marketing territoriale e politiche del lavoro.

All’assessore Marilisa Grillo vanno istruzione e politiche giovanili.

Al consigliere delegato Rocco De Luca la promozione e lo sviluppo delle attività economico-commerciali e imprenditoriali, arredo e decoro urbano, eventi, spettacoli e volontariato.

Al consigliere delegato Lucio Lanza vanno le deleghe al commercio, agricoltura, artigianato, cimitero e strutture sportive.

Al consigliere delegato Marisa Graziano i rapporti con gli enti sovracomunali, turismo, contenzioso, risorse umane e personale.

Ad Antonella Meninno la presidenza del Consiglio comunale e la delega alla cultura.

Alla minoranza la vicepresidenza del Consiglio comunale affidata al consigliere Franca Iacoviello.

Ritorna il Trofeo Mtb Altopiano Laceno

Il Trofeo Mtb Altopiano Laceno, organizzato da Asd Laceno Bike in collaborazione con il Bike Team Linea Bici, giunge alla sua terza edizione. La gara prevista il prossimo 7 luglio si svolgerà sull’altopiano Laceno. L’evento nasce con la voglia di aggregare tutti gli appasionati che amano conciliare sport e natura.

MTB Laceno: video

Laceno Bike

Il Trofeo Mtb Altopiano Laceno è un evento adatto gli amanti della mountain bike, la competizione rientra nell’ambito del trofeo a tappe Giro della Campania Off-Road 2019, organizzato dal Comitato Campania della Federciclismo, settore Fuoristrada.

Le categorie ammesse sono tre: Granfondo, Mediafondo/Escursionisti ed Esordienti/Allievi. Il percorso è sterrato al 95% ed è lungo circa 48 km con 1700 mt di dislivello.

La tratta è molto suggestiva perché attraversa l’Altopiano Laceno fino ad arrivare le vette dei Monti Picentini.

Trofeo Mtb Laceno: video

Percorso del Trofeo Mtb

Trofeo Mtb Altopiano Laceno: il percorso

Il tracciato si snoda lungo i sentieri del Laceno. La partenza e l’arrivo sono previsti in prossimità del Parco Giochi Lacenolandia. Da qui i partecipanti percorreranno l’ex SS 368, circuito asfaltato, e si dirigeranno al bivio che porta a Lioni (7km). Una volta arrivati a Piano Sazzano, dopo circa 9km, inizia la parte sterrata.

Arrivati alle Fontane del Lagarello, si percorre un tratto sub-pianeggiante per poi salire sul Cervarolo e arrivare al valico della Valle di Giamberardino. Attraverso l’aiuto di un singletrack si raggiunge la strada battuta per la Piana dell’Acernese. Da qui c’è la prima deviazione: verso destra vi è il percorso più breve mentre verso sinistra il gruppo della Granfondo e della Mediofondo proseguono arrivando fino alla Piana dei Vaccari per arrivare al Colle del Leone.

Dopo 20km dalla partenza vi è la seconda deviazione: la Granfondo svolterà a sinistra per arrivare sulla salita del Monte Cervialto mentre la Mediofondo/Escursionistico svolterà a destra e si immetterà nel Circuito del Rajamagra. Dopo l’ascesa del Cervialto inizierà una discesa che attraverserà Colle Radici, la Piana di Strazzatrippa e terminerà alla Fontana di Dongiovanni.

I partecipanti al Trofeo Mtb Altopiano Laceno raggiungeranno di nuovo il Colle del Leone per percorrere il Circuito del Rajamagra. Prima di lasciare il circuito, per raggiungere il Colle del Sacrestano, attraverseranno la Valle d’Acera e la zona Belvedere.  Infine, dopo una breve salita lungo la pista da sci Settevalli, si attraverserà il bosco per scendere nella Piana dell’Acernese per chiudere il giro percorrendo un tratto del tracciato XC 2017.

Mtb Altopiano Laceno: percorso 2019

Trofeo Mtb Altopiano Laceno

Il percorso del Trofeo Mtb Altopiano Laceno si snoderà tra boschi di faggio e radure verdi. Il percorso verrà monitorato per rilevare i passaggi obbligatori. Sul percorso Granfondo verranno dislocati 3 punti ristoro mentre i punti ristoro sul percorso Mediofondo/Escursionistico saranno 2.

Scroll to top