Comunità

Istituto G. Gussone di Villamaina,
Di Cecilia: «La sicurezza è prioritaria»

Il sindaco di Villamaina e presidente dell’Unione Terre dell’Ufita, Stefania Di Cecilia, ieri era a Grottaminarda per la riunione organizzata dall’Ato. Abbiamo colto l’occasione per permetterle di replicare alle polemiche innescate dalla minoranza consiliare e poi raccolte dall’esponente leghista Teresa Caputo, sulle vicende che hanno interessato l’istituto scolastico G. Gussone di Villamaina.

Il greenrap di Giovanni De Feo

Il professore Giovanni De Feo, docente di Ecologia Industriale all’Ateneo di Salerno e vincitore della 12esima edizione del premio Minazzi, nella scuola media di Aiello del Sabato, attraverso un metodo del tutto innovativo, educa le nuove generazioni a praticare la raccolta differenziata.

Solofra, Vignola:
«Area industriale, pronti all’autogestione senza Asi»

Il sindaco della città della concia dichiara la disponibilità del Comune a gestire la zona produttiva di competenza del consorzio.

Bisaccia, continua a nevicare

Una nuova tempesta bianca, nella nottata, scende sulla comunità altirpina. A testimoniarlo le immagini girate da Michele Frascione.

Progetto pilota, Farina:
«Troppi slogan e pochi fatti»

Il sindaco di Teora interviene sul programma sperimentale riguardante l’Alta Irpinia: «Fino ad ora solo parole».

Ambiente, le acque torbide della Solofrana

Le immagini di Fabio Orvieto confermano il critico stato di salute del torrente.

Alta Irpinia,
spunta un nuovo lupo

Spunta un nuovo lupo tra Calitri e Andretta. Nelle immagini di Pino Cianciulli si intravede un nuovo esemplare nella neve, a testimonianza di come il vecchio simbolo dell’Irpinia stia tornando da queste parti.

Lo spettacolo del Laceno

Continua a nevicare sulle montagne d’Irpinia. Ecco lo spettacolo ripreso dagli operatori locali.

Baronia, ritornano i lupi

Le immagini, inviate da Luca Del Gaudio, ritraggono alcuni esemplari giocare nella neve. L’avvistamento sarebbe avvenuto tra Castel Baronia e Vallata.

Grottaminarda,
la determina che fa scuola

L’operato del municipio ufitano si segnala per una determina del 2016, avente ad oggetto l’affidamento diretto in proroga del servizio di gestione e manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione, per un importo pari a 115mila euro e quindi oltre la soglia dei 40mila euro.

Scroll to top